Back

Rubrica NAMM - Il Sonogramma

Il Sonogramma
Analisi sonora a 360°
 

In questo articolo conosceremo un nuovo e importantissimo strumento che permette di analizzare in modo dettagliato un qualsiasi suono, che sia un brano completo o una semplice traccia vocale. Questo strumento è il sonogramma.

Grazie alla visualizzazione di un sonogramma è possibile conoscere diversi dati di un’onda o di un insieme di onde sonore; ma lo scopo principale nell’utilizzare tale modalità di visualizzazione è scoprire da quali frequenze è costituito un suono, e, più nello specifico, visualizzare in un colpo solo le componenti timbriche dalle quali la traccia è formata, senza bisogno nemmeno di ascoltarla! Sembra un controsenso e un’operazione impossibile e/o inutile, ma se oggi sono possibili operazioni come il restauro audio, è grazie in buona parte all’esistenza di questo strumento di analisi.

Essendo il suo impiego legato principalmente al campo del restauro audio, è naturale trovarlo implementato in software dedicati a questa particolare funzione. E’ più raro invece, anche se comunque possibile, trovarlo sotto forma di software indipendente. Oltre ad essere integrato in suite di restauro audio, non di rado lo si trova anche in applicazioni appositamente studiate per il mastering.

In conclusione, sia che vogliate diventare esperti di audio restoration o semplicemente se vi incuriosisce questo strano modo di visualizzare un brano, il sonogramma è quello fa per voi!

 


Scritto da: Claudio Meloni  -  9 Febbraio 2015

il-sonogramma
top