Back

Rubrica NAMM - Il Microfono Dinamico

La categoria dei microfoni dinamici comprende un vasto ventaglio di modelli adatti alle più disparate situazioni di registrazione e/o amplificazione. Quasi tutti i produttori di microfoni hanno in catalogo diversi modelli di questa tipologia, e non a caso. Il dinamico offre vantaggi non trascurabili rispetto ai concorrenti, riassumibili con questi attributi: robustezza, longevità, tolleranza ai cambi di temperatura e (relativo) basso costo. Per contro, non consente la gestione di tutta una serie di parametri invece presenti ad esempio nei microfoni a condensatore. Tutti i microfoni dinamici sono utilizzabili con qualsiasi mixer e scheda audio che abbia almeno un ingresso microfonico, giacché non necessitano di alimentazione ausiliaria.

Grazie alla loro resistenza agli urti e alle alte pressioni sonore, sono spesso preferiti ad altre tipologie in ambito live, dove garantiscono allo stesso tempo qualità e sicurezza. Sono però utilizzati proficuamente anche in studio di registrazione, specialmente per la registrazione di strumenti dalla forte emissione sonora e per la ripresa di amplificatori di strumenti elettrici.

In attesa della review di alcuni modelli di riferimento, date uno sguardo al sito di due quotati produttori: Shure e Sennheiser. 

  


Scritto da: Claudio Meloni  -  5 Gennaio 2015

namm scuola di musica microfono dinamico
top